NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Domenica, 29 Aprile 2018 04:00

#Medicina, #EducazioneSessuale parolacce a letto: insultarsi fa bene - Ecco 5 motivi

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Una donna dice: il linguaggio quotidiano è troppo pieno di riferimenti sessuali. L'altra risponde: Minchia che due coglioni, anche tu parli come una strafiga che spara solo cazzate.

Dite le parolacce durante il sesso?

Il mondo è bello perché è vario, a molti/e piace: è eccitante per chi le dice, per chi le subisce o per entrambi. Sappiate che nonostante l’argomento sesso sia ancora un tabù, talvolta, questo si rivela uno dei temi più discussi. Ad ogni modo, non dovete sentirvi dei pervertiti, se vi piace insultare il vostro partner a letto o chiedere un linguaggio colorito durante il sesso. Non c’è nulla di cui vergognarsi, l'importante è che sia bello per entrambi.

Addirittura sembra faccia bene, a confermarlo 5 motivi scientifici per cui dovreste "alzare la voce" in camera da letto.

1 - Mentre lo si fa si è più incoscienti

Quando raggiungiamo l’orgasmo, il cervello rilascia Ossitocina, un ormone che riduce lo stress e abbassa il rischio di depressione. Quando siamo più rilassati, siamo anche più predisposti a dire ciò che ci piace sotto le lenzuola. Non ci preoccupiamo se quello che diciamo è fuori luogo o se i nostri gemiti assomigliano ai versi di un cane che sta per morire. Liberi dalle ansie, pensiamo soltanto a raggiungere l’apice del piacere e, per questo, siamo più aperti.

2 - Fa crescere l’eccitazione

Ascoltare quello che il partner vuole e soddisfarlo rappresenta un elemento chiave per l’eccitazione e per intensificare l’esperienza del rapporto.

3 - Permette di prendere o perdere il controllo

Ci sono tre tipi di partner a letto: il narratore, il direttore e il sottomesso. Il narratore spiega cosa sta accadendo durante la performance (esempio: mi piace quando mi tocchi i capezzoli). Il direttore, invece, dice chiaramente cosa vuole (esempio: toccami i capezzoli!). Il sottomesso, poi, lascia che sia il partner a prendere il controllo della situazione.
Usare un linguaggio sporco durante il sesso aiuta a stabilire i ruoli che i due amanti assumono e a capire meglio cosa si desidera.

4 - Fa superare il complesso della "brava ragazza" o del "bravo ragazzo"

Il complesso della brava ragazza è quella sorta di pregiudizio per cui una donna dev’essere buona e tranquilla, altrimenti non sarà mai una buona moglie e la sua reputazione sarà rovinata. Donne lasciatevi andare: dire le parolacce a letto vi farà sentire libere di esprimere la vostra sessualità, di soddisfare i vostri desideri e di sentirvi bene con voi stesse, senza intrappolarvi nelle categorie di “troia” o “sposa” (per citare Ligabue). Il linguaggio spinto è uno strumento che denota una certa indipendenza. Liberatevi da tutte queste etichette. Lo stesso vale per gli uomini timidi.

5 - Permette di liberarsi dai tabù

Le nostre fantasie sessuali di certo non rispecchiano ciò che siamo nella vita quotidiana. Parlare sporco diventa quindi un’opportunità per svelare i nostri lati oscuri e provare cose che normalmente non faremmo. Insultare il vostro partner non vuol dire pensare davvero ciò che si dice, ma semplicemente mettere in atto una fantasia attraverso il linguaggio. È un primo passo, magari, per spingervi un po' oltre, sempre che piaccia ad entrambi.

Letto 1440 volte Ultima modifica il Domenica, 29 Aprile 2018 10:08
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi351
Ieri922
Settimana Scorsa5741
Mese Scorso24432
Da Gennaio 20151473510

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out