NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Barzellette

Barzellette

La risata è in genere indicata come fonte di salute e benessere. Secondo una ricerca scientifica aumenta la resistenza agli stimoli fisici negativi, contribuisce al legame di gruppo e potrebbe essere stata importante per l'evoluzione degli esseri umani come animali altamente sociali. Questa rubrica è dedicata alla Battuta e alla Barzelletta, una frase o un breve racconto umoristico che mira a scatenare una reazione di ilarità nell'ascoltatore.

Una professoressa di università ricorda alla sua classe che il giorno seguente avrà luogo l'esame di fine anno. La professoressa precisa che non accetterà
nessuna scusa d'assenza, a meno che non si tratti di cause di forza maggiore come ad esempio una grave malattia o un lutto in famiglia.

In fondo alla classe, un giovanotto sbruffone le domanda:

E in caso di grande stanchezza dovuta ad attività sessuale frenetica?

Tutta l'aula scoppia in una risata fragorosa ...
Quando si ristabilisce il silenzio, la professoressa sorride allo studente, scuote la testa e gli dice dolcemente:

Vorrà dire che scriverai con l'altra mano...

In pochi sanno come è morto veramente Adolf Hitler

- Fallo sapere anche a me!
- Leggendo la bolletta del gas...

Sai Lina perché non ti devi mai fidanzare con un giardiniere? "

- Ah ah! E perché?
- Perché rischi di essere piantata...

Ho sentito che ti vuoi sposare; hai deciso anche la data del matrimonio?

- Lotto...
- L'otto di che mese?
- No! Lotto per non sposarmi!

Gli italiani tornano a investire nel mattone

La maggior parte ne ha già comprato uno, alcuni due e i più abbienti addirittura tre!

Da anni il rapporto più intimo che aveva con i suoi genitali era quando gli stirava le mutande.
(Carla La Sorte)


I telefoni erotici offrono veramente delle forti emozioni, specialmente al momento dell'arrivo della bolletta! (Bilbo Baggins)


"Quando sento i suoi passi avvicinarsi alla mia stanza, mi stendo sul letto, chiudo gli occhi, apro le gambe e penso all'Inghilterra"
(La regina Vittoria a proposito del Principe consorte Alberto di Sassonia-Coburgo)


"Lei dipinge solo panorami con binari e croci di S. Andrea?"
"Sì, sono un pittore di paesaggi a livello"


Troppo appassionato dei gialli:
"Quella stazione cominciava a insospettirlo; Troppe coincidenze"

donna stupita ride

Un cretino, andato a fare il servizio militare

Vuole fare uno scherzo alla sua fidanzata e si fa una foto da nudo, poi riceve una telefonata da sua nonna che gli chiede una fotografia. Decide di tagliare a metà quella che ha: la parte di sopra dovrebbe andare alla nonna e quella di sotto alla fidanzata, purtroppo si sbaglia e inverte gli indirizzi.

Quando la foto arriva alla nonna, lei la guarda e riguarda poi esclama:
"È tutto suo nonno... naso lungo e capelli sugli occhi".

ragazzo che ride

La Nasa ha programmato un esperimento per provare la resistenza dell'uomo in totale solitudine nello spazio

Vengono scelti tre uomini: un noto play boy, un famoso lettore di gialli e un accanito fumatore.
Tutti e tre, secondo il progetto Nasa, dovranno essere spediti nello spazio su tre navicelle separate, dove dovranno rimanere in solitudine per ben sei mesi!!
Gli viene concesso solo di portare con se qualcosa che li possa aiutare a passare il tempo durante il periodo di permanenza nello spazio.
Arriva il giorno della partenza.
Il play boy entra nella sua navicella con un'enorme borsa contenente filmini sexy... e parte.
Il lettore di gialli porta con se una mezza biblioteca di gialli di tutti i generi... e parte.
Il fumatore, ovviamente, si presenta con qualche migliaio di sigarette e sigari di vario genere, sale sull'ultima navicella... e parte.

Passano i sei mesi e le tre navicelle tornano sulla Terra. Il primo ad uscire è il play boy... che sembra piuttosto soddisfatto dell'esperienza.
Risulta molto dimagrito e gli è calata la vista.
Si apre poi il portellone della navicella su cui era il lettore di gialli, anch'esso sembra soddisfatto dell'esperienza fatta.
A lui sembra cresciuta la gobba e ache a lui è calata decisamente la vista.
Infine si apre il portellone della navicella sulla quale era il fumatore.
Appare sconvolto, con gli occhi a palla, otto sigarette in bocca due nelle orecchie e due nel naso.
Ad un tratto apre la bocca, le sigarette cadono come foglie in autunno:
FIAM... MI... FE... RIIIII !!!

Pagina 1 di 376

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi1209
Ieri1792
Settimana Scorsa11065
Mese Scorso43991
Da Gennaio 20151692723

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out