NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

Almanacco del giorno

Buona giornata: oggi è
Lunedì, 06 Luglio 2020

Siamo al 188° giorno dell'anno (feriale), alla 28ª settimana.
Alla fine di Luglio mancano (oggi escluso) 25 giorni.
Alla fine del 2020 (bisestile) mancano (oggi escluso) 178 giorni.

Sole

sole sorridente Oggi il giorno dura 15h e 35m.
A longitudine 18°10'E (Lecce) il Sole sorge alle 04:21 e tramonta alle 19:22.
A Longitudine 07°40'E (Torino), invece, il sole sorge alle 04:46 e tramonta alle 20:21.

Luna

A longitudine 18°10'E (Lecce) la Luna sorge alle 21:40 con azimuth 119° e tramonta alle 07:24 di domani con azimuth 242°.
A Longitudine 07°40'E (Torino), invece, la Luna sorge alle 22:39 con azimuth 122° e tramonta alle 07:53 di domani con azimuth 240°.

... con un'occhiatina alle ricorrenze e alle curiosità di oggi

Oggi si celebra Santa Maria Goretti, protettrice delle Ragazze.


Oggi Avvenne

  • 1885 - Primo test sull'uomo del vaccino antirabbico
    1885 - Primo test sull'uomo del vaccino antirabbico

    135 anni fa un morso di un cane affetto da rabbia portava all'altro mondo dopo giorni di atroci sofferenze. Per la prima volta un ricercatore utilizzava il metodo scientifico, identificando il patogeno ed i meccanismi di propagazione, quindi il punto debole per bloccare la propagazione...

... un'occhiatina al Meteo

italia
Plateau Rosa: Sereno o nubi non significative
Bric Della Croce: Sereno o nubi non significative
Torino: Sereno o nubi non significative
Capo Mele: Sereno o nubi non significative
Genova: Sereno o nubi non significative
Bergamo Orio al Serio: Sereno o nubi non significative
Brescia Ghedi: Nubi non significative
Brescia Montichiari: Sereno o nubi non significative
Milano Malpensa: Sereno o nubi non significative
Paganella: Sereno o nubi non significative
Passo Rolle: Sereno o nubi non significative
S. Valentino alla Muta: Sereno o nubi non significative
Treviso Istrana: Sereno o nubi non significative
Treviso S.Angelo: Poco nuvoloso
Venezia: Sereno o nubi non significative
Trieste: Sereno o nubi non significative
Bologna: Sereno o nubi non significative
Cervia: Sereno o nubi non significative
Firenze: Sereno o nubi non significative
Grosseto: Sereno o nubi non significative
Pisa S. Giusto: Poco nuvoloso
Frontone: Sereno o nubi non significative
Ponza: Sereno o nubi non significative
Pratica di Mare: Sereno o nubi non significative
Roma Ciampino: Sereno o nubi non significative
Roma Fiumicino: Sereno o nubi non significative
Alghero: Sereno o nubi non significative
Cagliari Elmas: Sereno o nubi non significative
Capo Bellavista: Sereno o nubi non significative
Capo Caccia: Sereno o nubi non significative
Decimomannu: Sereno o nubi non significative
Olbia: Sereno o nubi non significative
Grazzanise: Sereno o nubi non significative
Amendola: Poco nuvoloso
Bari Palese: Sereno o nubi non significative
Gioia del Colle: Sereno o nubi non significative
Lecce Galatina: Molto nuvoloso
Monte S. Angelo: Nuvoloso
Lamezia Terme: Pioggia
Monte Scuro: Nebbia
Catania Fontana Rossa: Sereno o nubi non significative
Catania Sigonella: Sereno o nubi non significative
Lampedusa: Molto nuvoloso
Messina: Molto nuvoloso
Palermo: Poco nuvoloso
Trapani: Poco nuvoloso
Dati Aeronautica Militare Italiana.
Luigi Caruso

Luigi Caruso

Freelance, creativo, specialista nella soluzione di problemi con l'ausilio della tecnologia, nell'ambito informatico ed elettronico in tutte le aree - civile, industriale e militare.

Opera dal 1978 nel settore Informatica & Internet; da oltre 10 anni in collaborazione con «Armando Testi Service» per fornire ai propri clienti -anche nella modalità chiavi in mano- soluzioni integrate -particolarmente- innovative e creative.
Attualmente ha creato e sta gestendo il progetto «WeEurope» come Noi-Europa che basa i suoi obbiettivi sulla doppia dicotomia:

  1. promozione del territorio e sostegno alle piccole imprese;
  2. locale e globale.

Inoltre opera da oltre 20 anni nel settore della Domotica, Building Automation e della Bio-Edilizia; da oltre 10 in collaborazione con lo «Studio Bilardo» per fornire ai propri clienti -anche nella modalità chiavi in mano- i seguenti servizi applicati a qualsiasi ambiente antropizzato:

  • migliorare la qualità della vita;
  • migliorare la sicurezza (nella sicurezza si intendono inglobati tutti gli aspetti: anti-intrusione (tradizionale e video); antincendio, anti-allagamento, anti-fughe gas, ausilio soccorso medico ecc.; ma anche di protezione antinfortunistica; e degli stessi fattori dannosi o potenzialmente tali delle tecnologie impiegate);
  • semplificare la progettazione, l'installazione, la manutenzione e l'utilizzo della tecnologia;
  • ridurre i costi di gestione;
  • convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti.

Per chi fosse interessato, questo è quello che considero il mio curriculum completo.

PS: Per la rubrica «il professore» spero di riuscire sia a spiegarmi che a dimostrare quello che dico, in caso contrario vogliate considerare la lettura come -semplicemente- la mia opinione

degli steward a bordo campo nello stadio

Steward

Inglese, pronuncia: stiuwèd.

Etimologia

Il termine steward deriva dall'inglese antico stī = "casa" + weard  = "guardiano".

Significato

Steward è sinonimo di assistente di volo, di bordo, accompagnatore o addetto alla sicurezza ad esempio di una manifestazione sportiva.

lingua la parte centrale interna è sensibile al gusto amaro, verso la punta, ai lati prima ci sono le aree destra e sinistra del gusto acido, poi le aree destra e sinistra del gusto salato. la striscia centrale è il gusto umami e la punta il gusto dolce

Umami

Giapponese うま味, pronuncia: umàmì.

Etimologia

Il termine umami deriva da 旨み、旨味、うまみ = "gusto", "sapore", "assaggio".

Significato

Il gusto umami è uno dei sapori fondamentali (come l’amaro, il dolce, il salato e l’acido) per il quale viene preso a prototipo quello dell'hacho miso (semi di soia cotti e fermentati). Le papille gustative preposte alla sua rilevazione sono posizionate nella striscia centrale della lingua. Questo quinto gusto è stato trascurato fino al 1909 quando Kikunae Ikeda – professore presso l’Università Imperiale di Tokyo – lo identificò mentre beveva il brodo dashi (a base di alga kombu e bonito, il tonnetto essicato). Oggi sappiamo che è presente anche nella cucina italiana e sono parecchi gli alimenti che lo possiedono naturalmente: dal prosciutto stagionato al parmigiano, ai pomodori maturi, la colatura di alici e diversi tipi di funghi.

Curiosità

Il gusto umami lo trovate in tutto il mondo e questa mappa creata dall’Umami Information Center vi spiega perfettamente dove e in cosa.

On line trovate anche gli approfonditi studi di Tomaso Papi dove viene spiegato scientificamente come l’umami non sia un gusto immediatamente percepito. Diventa persistente in un secondo momento dopo la deglutizione, dai residui di saliva rimasti in bocca.

Lunedì, 01 Ottobre 2012 02:00

Il linguaggio delle mani

Il linguaggio delle mani

Da aurorablu la poesia a più mani

Comunicazione Non Verbale e Linguaggio del Corpo

Cos'è con precisione il linguaggio del corpo, conosciuto anche come comunicazione non verbale? Il linguaggio del corpo consiste nello scambio comunicativo tra due o più soggetti che non include l'uso delle parole ed il loro significato ma che utilizza una comunicazione non parlata che riguarda appunto il linguaggio del corpo.

Cormons: aperte le iscrizioni al corso di teatro per bambini con Serena Finatti

Si sono aperte giovedì 27 settembre, da martedì a venerdì dalle 9 alle 14, le iscrizioni per il Corso di Teatro con Serena Finatti che si svolgerà nel ridotto del Teatro Comunale di Cormòns tutti i mercoledì dal 3 ottobre al 12 dicembre e che vedrà i ragazzi partecipanti protagonisti di un allestimento finale giovedì 20 dicembre.

Collezionisti, attenzione: il rischio è l’ossesione

L'accumulo di oggetti può scatenare diversi disturbi psicologici in chi è vulnerabile. Qualunque sia l'oggetto del desiderio, tutti i collezionisti condividono un rischio: secondo un'esperta dell'università di Granada, infatti, potrebbero sviluppare un disturbo ossessivo-compulsivo.

Mercoledì, 13 Gennaio 2016 02:00

#Vignette #Barzellette: la Cantante Lirica

un bambino accompagnato dal padre ad una opera lirica la cantante grida a squarcia gola- Papà, adesso capisco perché tutti applaudono così tanto quando smette di cantare !!!

Watermark

Inglese - Pronuncia: uòtemak.

Etimologia

Composto da water = Acqua (nel senso di trasparente, etereo) + mark = marchio (quello del bestiame).

Significato

Il watermarking (uòtemakin) è un metodo che consiste nell'inclusione di qualcosa (esempio una scritta o un logo) il watermark appunto, su un documento, una foto, nei fotogrammi di un video eccetera.

Il risultato deve rispettare queste tre caratteristiche contemporaneamente:

  1. deve disturbare minimamente la fruizione (deve notarsi il minimo possibile);
  2. deve essere, in qualche modo, direttamente (visibile) o indirettamente rilevabile (esempio visibile con un software se digitale o con una luce speciale se è un supporto fisico);
  3. deve essere molto difficile da eliminare senza danneggiare l'originale. 

Lo scopo dell'inserimento è quello (nell'impossibilità di impedire la copia o permettendo volutamente eventuali copie) di rivendicare la paternità o la proprietà, oppure per dimostrare che il file non è stato manipolato (tecnica usata per le videoregistrazioni di sicurezza).

Nel passato le tecniche di watermarking hanno permesso di includere nella carta di documenti "riservati" scritte tipo "copia illegale" eseguite con inchiostri speciali, invisibili nell'originale ma che alla fotocopiatrice risultavano invece ben visibili, producendo copie inutilizzabili o evidentemente "non originali".

Sinonimi

Filigrana

Mercoledì, 04 Aprile 2012 02:00

Il 4 aprile 1978 arriva Goldrake in TV

compie quindi 42 anni l'esordio TV in Italia del più famoso di una lunga serie di Manga Mecha UFO Robot della storia dei cartoni animati, iniziata 6 anni prima in Giappone...

immagine generica cultura un omino porta un carico di libri

Parossistico

Etimologia

Dal greco: paroxysmòs/parà + oxys = acuto 

Significato

Che è caratterizzato da una fase acuta. Portato all'eccesso, esasperato al massimo. Irritazione. Aggettivo.

Medicina

L’acme di un processo morboso, durante il quale la sintomatologia si presenta con caratteri di maggior gravità: passai tre giorni e tre notti in continui parossismi di morte (Alfieri); quando lo assalivano i parossismi delle febbri malariche (Bacchelli).

Geologia
  • Parossismo vulcanico, il complesso dei fenomeni esplosivi coi quali un vulcano entra in attività: costituisce la fase più pericolosa, quella che accompagna i terremoti di natura vulcanica con il lancio di materiali di varia grandezza, cui segue la fase di eruzione vera e propria.
  • In geotettonica, la fase durante la quale si manifestano le maggiori deformazioni e dislocazioni di un orogene.
Figurato

Esasperazione di un sentimento, di uno stato d'animo, condizione di forte eccitazione: essere nel (o giungere al, o raggiungere il) parossismo dell'ira, del furore, della passione; il suo corpo, già così stremato, pareva bruciare le poche forze che gli restavano in parossismi di rivolta e di odio (Moravia). Anche, grado di massima intensità in manifestazioni o situazioni politiche e sociali: l'irritazione delle masse aveva raggiunto il parossismo.

Sinonimi

Aggettivo (parossistico): esagerato, intenso, violento, esasperato, acuto, sproporzionato, esacerbato;

Sostantivo (parossismo): acme, crisi, stato di irritazione, acutizzazione, accesso, colmo, culmine, esasperazione, eccesso, massimo, apice, smania, furore, eccitazione, escandescenza, esacerbazione.

Nella metà dell'800 le malattie epidemiche, mietono tantissime vittime, i medici sono impotenti. Senza un laboratorio attrezzato, un biologo tedesco con scarsa esperienza, osserva curioso attraverso il suo microscopio. Nota degli organismi (in seguito denominati Germi) e li riconosce, sempre uguali rispetto ai sintomi della malattia. Si convince che sono loro i responsabili di tali patologie e la medicina, 138 anni fa, subisce una rivoluzione...

Giovedì, 23 Luglio 2015 02:00

#Collezionismo

La fantasia dei collezionisti non ha limite. C'è chi affolla le mensole di casa con bambole di porcellana, chi non resiste ad accumulare rane o gufi o altri animali in qualsiasi materiale e chi -più tradizionalmente- colleziona francobolli, monete, orologi.

ragazzo che ride

Due giovani monaci con il loro maestro spirituale si ritirano in cima ad una montagna

Assunta la posizione del loto, iniziano a meditare in perfetto silenzio.
Dopo una settimana, uno dei due novizi alza gli occhi al cielo e dice:
Guardate, una nuvola rosa in cielo !
Quindi riassume la posizione del loto e torna a meditare.
Passa un'altra settimana, il secondo novizio alza a sua volta gli occhi al cielo e dice:
Guardate, ce né un'altra !
Quindi riabbassa gli occhi riassume la posizione del loto e torna a meditare.
Passa un'altra settimana, il maestro apre gli occhi, guarda i due severamente ed esclama:
Beh !?! Voi due !!! Finito di fare casino ?!?

un bellissimo gatto di razza Bengala, sembra una piccola tigre è steso a terra come una sfinge

Il gatto è un felino, felix silvestris, cugino stretto del leone e della tigre

Come tale è carnivoro e predatore notturno. Dalla vista eccellente, vede anche al buio purché non completo. L'olfatto è ben sviluppato. I baffi (vibrisse) gli permettono di orientarsi e di misurare le distanze. Possiede artigli retrattili che usa per immobilizzare le prede e per arrampicarsi. I suoi muscoli gli permettono di saltare, di correre, di cadere da altezze notevoli.

Sabato, 29 Settembre 2012 02:00

Gattopoesia

nicedie.it - Gatto Poesie

I poeti subiscono molto il fascino degli animali, in particolare quello dei gatti dai quali traggono spunto e ispirazione. In effetti è molto stretto il legame tra la poesia e i piccoli felini: incantati dalle loro movenze eleganti, dal carattere indipendente, dall'affetto che riescono ad esprimere, grandi poeti di tutti i tempi hanno dedicato versi innamorati al loro animale.

Forse anche per via dell'antica credenza che vuole un manoscritto morso da un gatto destinato al successo.

Il gatto e il navigatore

Un signore ha un gatto veramente tremendo: fa i suoi bisogni sul divano, mangia di tutto dalla tavola, e graffia le porte. Un giorno, arrivato al limite, chiede all'amico come poter fare per liberarsene. L'amico consiglia:
"Portalo dall'altra parte della città e lascialo lì"
L'uomo esegue il consiglio dell'amico, ma il giorno successivo il gatto è davanti alla porta di casa.
Così torna dall'amico e racconta l'accaduto.
"Bene, allora portalo in un'altra città e abbandonalo lì" - consiglia l'amico.
L'uomo ci riprova, ma il gatto si presenta ancora a casa sua.
Allora l'amico gli suggerisce di prendere la macchina, entrare nell'autostrada, uscire alla prima a destra, poi la terza a sinistra, passare il ponticello, entrare nella stradina sterrata e proseguire per 5 km nel bosco e lasciarlo lì.
Il giorno successivo i due amici si incontrano: 
"Allora ti sei finalmente liberato di quel gattaccio?"
E l'altro: 
"Ma stai scherzando? Se non era per lui figuriamoci se riuscivo a tornare a casa!"

Banda degli accattoni: in meno di 48 ore le vittime sono di nuovo sole

Delle 32 persone liberate, 20 sono volute tornare in patria e 12 sono tornate per strada. Intervistato da Repubblica.it il responsabile della Protezione civile comunale, Mauro Pedrazzi ha raccontato come questi individui, abituati alle percosse tendessero a non fidarsi di nessuno.

un disegno di libri

In Italia, lo sappiamo, si legge pochissimo: secondo l’ultimo rilevamento dell’Istat solo 40 italiani su 100 dai 6 anni in su hanno letto in un anno almeno un libro (non scolastico e non professionale). In altre parole: 60 italiani su 100 non hanno preso in mano nemmeno un libro in un anno. Siamo fra gli ultimi in Europa, e questo è un grosso problema...

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi80
Ieri973
Settimana Scorsa6510
Mese Scorso30462
Da Gennaio 2015 (2.0)1915985

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out