NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Venerdì, 20 Settembre 2019 02:00

[Paella valenciana] la Ricetta Autentica #PiattiUnici #Riso #Carne

Scritto da  Gina Marincolo
Vota questo articolo
(0 Voti)

uno splendido tavolone con tutti gli ingredienti e al centro la paelliera con la pietanza finita, si vedono due grossi rami di rosmarino

Paella di Valencia

La prima Paella di carne è datata tra il XV e il XVI secolo quando, per la necessità dei contadini di avere un pranzo facile da trasportare e veloce da preparare, si pensò di unire gli ingredienti presenti nelle zone limitrofe e creare un piatto completo che donasse le energie necessarie per affrontare lunghe e pesanti giornate di lavoro.
Sì quella originale non è con il pesce (sarà la prossima ricetta) vediamo come si prepara.

Pannello riassuntivo Paella valenciana

  • Nazionalità SPAGNA - VALENCIA
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 25min
  • Cottura 55min
  • Costo medio
  • Reperibilità ingredienti facile
  • Energia per porzione 472Kcal
Ingredienti ricetta Paella valenciana

  • Olio extravergine di oliva un bicchiere
  • Pollo a pezzi 300 grammi
  • Coniglio a pezzi  300 grammi
  • Fagiolini piattoni freschi 300 grammi
  • Pomodoro medio 150 grammi
  • Peperoncino dolce un cucchiaio
  • Zafferano una bustina
  • Acqua 6 bicchieri
  • Garrofó (fagiolo di Lima) 200 grammi
  • Sale quanto basta
  • Riso Vialone nano 3 bicchieri
  • Rosmarino un rametto
  • Note: A Valencia è tipico aggiungere lumache, carciofi o anche anatra. C’è anche chi la serve con rondelle di limone e chi aggiunge un po’ di aglio al soffritto, anche se su questi ultimi punti ci sono opinioni discordanti. Tutto dipende dal gusto del consumatore. Al posto dei fagioli giusti si possono usare i normali borlotti.
Attrezzature

  • Padella per Paella (recipiente molto largo e poco profondo con due maniglie).

Preparazione Paella valenciana

  1. Riscaldare l’olio nella padella a fuoco basso;
  2. Aggiungere le carni e rosolare per circa 5 minuti e comunque da tutti i lati;
  3. Aggiungere la verdura lavata e tagliata a pezzi, i fagioli, i carciofi (se si desidera) e il pomodoro a cubetti. Soffriggere alcuni minuti fino ad ottenere un composto omogeneo;
  4. Aggiungere il peperoncino e continuare la cottura a fuoco molto basso per un minuto, poi versare l’acqua;
  5. Aggiungere lo zafferano, i garrofó e il sale;
  6. Alzare il fuoco e lasciare cuocere per circa 15 minuti;
  7. Aggiungere le lumache (se si desidera);
  8. Distribuire il riso su tutta la padella;
  9. Lasciar cuocere altri 15 minuti e assaggiare. Aggiungere sale se necessario;
  10. Gli ultimi 7-8 minuti aggiungere il rosmarino, lasciarlo cuocere circa 5 minuti e poi toglierlo;
  11. La paella sarà pronta quando l’acqua evapora ma il composto non è completamente secco;
  12. Affinché si formi il "socarrat" (abbrustolito) sul fondo della padella, cuocere ancora qualche minuto a fuoco basso.
Letto 2604 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Aprile 2020 09:20
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi65
Ieri1247
Settimana Scorsa7981
Mese Scorso30186
Da Gennaio 2015 (2.0)2025529

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out