NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Animale a chi?

Animale a chi?

Gli animali domestici sono passione, gioia e amore, ma anche rispetto e tutela. Se volete animali, come ad esempio un cane o un gatto in casa, dovete prima documentarvi al riguardo. In questa rubrica dedicata agli animali domestici consigli pratici passo passo su come educare i vostri amici, curiosità ed eventi del mondo pet, inoltre potrete inviare domande a cui i nostri esperti risponderanno.

Secondo una ricerca europea condotta da Nikon in 12 paesi, gli animali domestici sono più fotografati dei partner e dei familiari, inviaci la foto del tuo pet e sarà pubblicata in bacheca.

Un adorabile cucciolotto triste al sole sulla sabbia

«Il sole ai cani piace, e fa bene. Ma occorre qualche precauzione» avverte Marco Rubini, veterinario. «La prima regola, quindi, è evitare le passeggiate nelle ore più calde. Per il resto dipende dalla razza: quelle a pelo corto e chiaro, per esempio, soffrono di più i raggi Uv e vanno protette con maggiore attenzione». Come? Qui i suoi suggerimenti.

Rana piccola, esile, gli occhi sono evidenti e decisamente rossi, livrea verde, sulle zampe strisce blu chiaro, sul fianco una griglia nera con i bordi gialli

La raganella dagli occhi rossi, nome scientifico Agalychnis callidryas, è un anfibio appartenente alla famiglia degli Hylidae...

Un fantastico merlo a tutto corpo con il cielo per sfondom tutto nero ma bello e con occhio vispo

Merlo

Il merlo, nome scientifico Turdus merula, è un uccello appartenente alla famiglia dei Turdidi. Di medie dimensioni con un dimorfismo sessuale tra maschio e femmina molto accentuato...

I crostacei provano dolore: Sono necessarie nuove regole per allevatori e chef

Granchi e aragoste provano dolore. Quelli che finora sono stati considerati movimenti riflessi e automatici sono invece vere e proprie espressioni di autentica sofferenza. La conferma arriva dalla ricerca pubblicata sul Journal of Experimental Biology e condotta dai biologi Elwood e Barry Magee, dell'irlandese Queen's School of Biological Sciences.

Diventa obbligo il soccorso agli animali vittime di incidenti

Pubblicato il 13 dicembre 2012 /è diventato obbligatorio soccorrere gli animali in strada vittime di incidenti/ il decreto attuativo del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti in Gazzetta Ufficiale n.289 entra in vigore il prossimo 27 dicembre 2012. Dunque diventa obbligatorio fermarsi e soccorrere gli animali vittima di incidente così come è previsto l'utilizzo di autoambulanze per il trasporto dell'animale ferito con uso di sirena e luci lampeggianti.

Molti pensano che gli animali siano sempre tutti sporchi e portatori di malattie, mentre le cose non stanno affatto così: in realtà, nel mondo animale, si tiene moltissimo all'igiene personale e alcuni dedicano molte ore del giorno alla pulizia del proprio corpo. Un'attività che spesso viene praticata in compagnia e che riveste anche una funzione di "regolazione sociale" il «Grooming».

Si ringrazia per l'ignoranza sull'argomento «italiano scritto», «comunicazione» e «tecnica» che qualche volta qualche settore della RAI dimostra impedendo la visione fuori dal loro sito, usando silverlight e scrivendo con tre errori per ogni frase: per vedere il video cliccare questo link.

un bellissimo esemplare a testa in giù ma ad occhi aperti, la pelle è lucida e nera

Il 2012 è stato l'anno internazionale dei pipistrelli. Alcuni scienziati internazionali hanno effettuato uno studio, poi pubblicato sulla rivista "Science", che dimostra come i pipistrelli (Chirotteri) siano fondamentali per le produzioni agricole in USA (ma è così anche negli altri paesi del mondo) giacché riescono ad eliminare una quantità impressionante di insetti. Ciò comporta una riduzione importante dell'uso dei pesticidi ed un notevole risparmio degli agricoltori calcolato in circa 3,7 miliardi di dollari ogni anno.

scimmia ride
Un orango indonesiano (Pongo pygmaeus)

Chi ha riso per primo l'uomo o la scimmia? Forse la scimmia.

La Malassezia è un lievito che normalmente si trova sul pelo e cute dei cani e gatti sani (anche dell'uomo), per circostanze varie tra cui alterazione del ph cutaneo infiammazione della pelle per allergie, intolleranze alimentari, caldo, umidità, pieghe cutanee, si creano le condizioni per una crescita esagerata che a sua volta infiamma i tessuti e determina dermatiti ed otiti maleodoranti.

Pagina 2 di 4

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi602
Ieri1135
Settimana Scorsa8409
Mese Scorso43959
Da Gennaio 2015 (2.0)1884994

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out