NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

Almanacco del giorno

Buona giornata: oggi è
Giovedì, 09 Aprile 2020

Siamo al 100° giorno dell'anno (feriale), alla 15ª settimana.
Alla fine di Aprile mancano 21 giorni.
Alla fine del 2020 (bisestile) mancano 266 giorni.

Sole

sole sorridente Oggi il giorno dura 13h e 20m.
A longitudine 18°10'E (Lecce) il Sole sorge alle 05:14 e tramonta alle 18:22.
A Longitudine 07°40'E (Torino), invece, il sole sorge alle 05:50 e tramonta alle 19:10.

Luna

A longitudine 18°10'E (Lecce) la Luna sorge alle 21:09 con azimuth 107° e tramonta alle 07:58 di domani con azimuth 250°.
A Longitudine 07°40'E (Torino), invece, la Luna sorge alle 22:02 con azimuth 108° e tramonta alle 08:31 di domani con azimuth 249°.

... con un'occhiatina alle ricorrenze e alle curiosità di oggi

Mancano 2 giorni alla Santa Pasqua.


Siamo in Quaresima.


Siamo nella Settimana Santa.

  • 9 aprile 1860 - La prima voce umana registrata

    Per decenni abbiamo pensato che le prime registrazioni della voce umana si dovessero a Thomas Edison. Dato che fu lui a presentare il 21 novembre del 1877, trent'anni dopo la comparsa del telegrafo, il primo fonografo della storia. O meglio, quello che fino a oggi si credeva essere il primo fonografo della storia. Ma le cose sembra che stiano in modo diverso. Un gruppo di ricercatori americani guidati da David Giovannoni ha scovato in un archivio di Parigi una registrazione di 10 secondi risalente al 9 aprile del 1860. E' un frammento di una canzone popolare, "Au Clair de la Lune", registrata con un apparecchio in grado di catturare i suoni ma non di riprodurli come invece era capace di fare il fonografo di Edison arrivato 17 anni dopo.

    L'AUDIO

    La storia è stata raccontata dal New York Times, che per primo ha reso disponibile in versione digitale questi preziosi 10 secondi risalenti a quasi 150 anni. Che Giovannoni presenta all'annuale conferenza della Association for Recorded Sound Collections a Palo Alto in California.

    La registrazione, destinata a cambiare i libri di storia, sarebbe opera di Édouard-Léon Scott de Martinville. Il suo apparecchio era formato da un corno attaccato a uno stilo che incideva le onde sonore su fogli di carta anneriti dal fumo di una lampada a olio. Come dicevamo prima, questo strumento non era in grado di riprodurre quanto registrava, forse perché Scott pensava al suo fonografo come un sistema di archiviazione.


    Il team di ricerca americano, nei Lawrence Berkeley National Laboratory di Berkeley, ha usato una sorta di stilo virtuale decriptando digitalmente la registrazione realizzata da Scott de Martinville. O meglio: le registrazioni, dato che quella del 1860 sarebbe solo una fra quelle trovate da Giovannoni. Alcune risalirebbero addirittura al 1853 e 1854. Solo che a quei tempi la macchina di Scott non era stata calibrata in maniera ottimale, compromettendo quindi la qualità del suono. In realtà gli storici sapevano già da tempo degli esperimenti di Scott. Nessuno però fino ad oggi aveva mai trovato delle prove concrete.

... un'occhiatina al Meteo

italia
Bric Della Croce: Sereno o nubi non significative
Cuneo Levaldigi: Sereno o nubi non significative
Mondovi: Sereno o nubi non significative
Novara Cameri: Sereno o nubi non significative
Torino: Sereno o nubi non significative
Albenga: Sereno o nubi non significative
Capo Mele: Sereno o nubi non significative
Genova: Sereno o nubi non significative
Passo dei Giovi: Sereno o nubi non significative
Sarzana: Sereno o nubi non significative
Bergamo Orio al Serio: Sereno o nubi non significative
Brescia Ghedi: Sereno o nubi non significative
Milano: Sereno o nubi non significative
Milano Malpensa: Sereno o nubi non significative
Bolzano: Sereno o nubi non significative
Dobbiaco: Sereno o nubi non significative
Paganella: Sereno o nubi non significative
Passo Rolle: Sereno o nubi non significative
S. Valentino alla Muta: Sereno o nubi non significative
Padova: Sereno o nubi non significative
Treviso Istrana: Sereno o nubi non significative
Venezia: Sereno o nubi non significative
Verona Villafranca: Sereno o nubi non significative
Aviano: Sereno o nubi non significative
Tarvisio: Sereno o nubi non significative
Trieste: Sereno o nubi non significative
Udine Rivolto: Sereno o nubi non significative
Bologna: Sereno o nubi non significative
Cervia: Sereno o nubi non significative
Ferrara: Sereno o nubi non significative
Marina di Ravenna: Sereno o nubi non significative
Parma: Sereno o nubi non significative
Piacenza: Sereno o nubi non significative
Arezzo: Sereno o nubi non significative
Elba M. Calamita: Sereno o nubi non significative
Firenze: Sereno o nubi non significative
Grosseto: Sereno o nubi non significative
Monte Argentario: Sereno o nubi non significative
Pisa S. Giusto: Sereno o nubi non significative
Perugia S. Egidio: Sereno o nubi non significative
Ancona: Sereno o nubi non significative
Frontone: Sereno o nubi non significative
Frosinone: Sereno o nubi non significative
Guidonia: Poco nuvoloso
Latina: Sereno o nubi non significative
Ponza: Nubi non significative
Pratica di Mare: Foschia
Roma Ciampino: Sereno o nubi non significative
Roma Fiumicino: Foschia
Roma Urbe: Nebbia
Viterbo: Sereno o nubi non significative
Pescara: Sereno o nubi non significative
Campobasso: Sereno o nubi non significative
Termoli: Sereno o nubi non significative
Alghero: Sereno o nubi non significative
Cagliari Elmas: Sereno o nubi non significative
Capo Bellavista: Sereno o nubi non significative
Capo Caccia: Sereno o nubi non significative
Capo Carbonara: Sereno o nubi non significative
Capo Frasca: Sereno o nubi non significative
Decimomannu: Nuvoloso
Olbia: Sereno o nubi non significative
Capo Palinuro: Sereno o nubi non significative
Grazzanise: Sereno o nubi non significative
Isola di Capri: Sereno o nubi non significative
Napoli: Sereno o nubi non significative
Trevico: Sereno o nubi non significative
Amendola: Sereno o nubi non significative
Bari Palese: Sereno o nubi non significative
Brindisi: Sereno o nubi non significative
Gioia del Colle: Sereno o nubi non significative
Grottaglie: Sereno o nubi non significative
Lecce Galatina: Nubi non significative
Marina di Ginosa: Sereno o nubi non significative
Monte S. Angelo: Sereno o nubi non significative
S. Maria di Leuca: Sereno o nubi non significative
Latronico: Nubi non significative
Bonifati: Sereno o nubi non significative
Crotone: Sereno o nubi non significative
Lamezia Terme: Nuvoloso
Monte Scuro: Sereno o nubi non significative
Reggio Calabria: Sereno o nubi non significative
Catania Fontana Rossa: Sereno o nubi non significative
Catania Sigonella: Sereno o nubi non significative
Cozzo Spadaro: Sereno o nubi non significative
Enna: Sereno o nubi non significative
Gela: Nuvoloso
Lampedusa: Sereno o nubi non significative
Messina: Sereno o nubi non significative
Palermo: Sereno o nubi non significative
Pantelleria: Sereno o nubi non significative
Trapani: Poco nuvoloso
Ustica: Molto nuvoloso
Bonifati: Quasi calmo (con increspature)
Capo Bellavista: Quasi calmo (con increspature)
Capo Caccia: Poco mosso (con piccole onde)
Capo Carbonara: Quasi calmo (con increspature)
Capo Frasca: Poco mosso (con piccole onde)
Capo Mele: Calmo (senza increspature)
Capo Palinuro: Quasi calmo (con increspature)
Cozzo Spadaro: Quasi calmo (con increspature)
Isola di Capri: Quasi calmo (con increspature)
Marina di Ginosa: Quasi calmo (con increspature)
Messina: Quasi calmo (con increspature)
Ponza: Poco mosso (con piccole onde)
Marina di Ravenna: Quasi calmo (con increspature)
S. Maria di Leuca: Mosso
Termoli: Quasi calmo (con increspature)
Trieste: Mosso
Ustica: Quasi calmo (con increspature)
Dati Aeronautica Militare Italiana.
un murales di Keith Haring, una intera parete, in basso è protetto da un vetro antiproiettile descrizione in bassoA due passi dalla stazione ferroviaria di Pisa c’è un grandissimo murales di Keith Haring. «Tuttomondo» è una delle poche opere del writer statunitense che potrete ammirare in Italia: dipinta nel 1989 sulla parete esterna della chiesa di Sant’Antonio Abate, con l’aiuto di alcuni studenti, è una vera esplosione di vitalità e di colore. Le trenta figure che danzano sul muro rappresentano la pace e l’armonia nel mondo e in effetti mettono addosso una grande allegria.

La mostra di Keith Haring a Milano è un viaggio, allegro e colorato, fra le opere del grande artista statunitense, noto in tutto il mondo per i suoi personaggi in movimento che abbelliscono case e palazzi delle maggiori città del mondo.

75 anni fa un grido di libertà si levò per le strade, salutando la vittoria di migliaia di uomini e donne, padri e madri, giovani e vecchi, riuniti sotto la bandiera della Resistenza. La liberazione di Milano e Torino segnò da un lato la fine di due anni di sacrifici umani e devastazioni, dall'altro l'inizio di un cammino di democrazia suggellato dalla nascita della Repubblica nel 1946...

Altro su Almanacco

Milano: Guida «esoterica»

Milano è la città che più di altre in Italia incarna l'ideale di modernità. La metropoli dei grattacieli, il cervello finanziario e il laboratorio tecnologico. Eppure Milano custodisce segreti e leggende gemmate in oltre due millenni di storie. Tracce che non tutti i milanesi sanno decifrare, sono tuttora visibili nei monumenti sopravvissuti alla guerra e allo sviluppo urbanistico, sulle facciate e nelle navate di chiese e conventi, nei cunicoli di un sottosuolo gravido di sorprese. Segni disseminati ovunque, che si intrecciano a leggende e figure quasi mitiche di streghe, alchimisti, negromanti.

Altro su News Media

una coppetta di cialda artigianale con qualche pallina di gelato al cioccolato

Giunto alla sua VIII edizione, il Gelato Festival è la più importante manifestazione dedicata al mondo del gelato all’italiana

Un concorso europeo che premia i migliori gelatieri italiani e stranieri, e i loro gusti creati per l'occasione. Un festival "on the road" che durante l’estate si sposta in Italia e nel resto d’Europa con il suo carico di bontà, allegria, esperienza, cultura... Tutto a bordo di tre food truck, vero simbolo del Festival: Buontalenti, il laboratorio, Ruggeri, lo spazio degustazione gelato, Caterina De’Medici, set di eventi e degustazioni.

Da oggi fino a domenica piazza Castello si trasformerà nel paradiso dei golosi in occasione del festival itinerante che dopo Milano toccherà Londra, Varsavia, Amburgo, per arrivare alla finale europea di Firenze. I voti di una giuria di esperti e quelli della giuria popolare decreteranno il vincitore delle singole tappe e il vincitore europeo della finale.

Travagliata da sempre la storia di questo marchio che compie oggi 110 anni. Sì, mai un termine è stato così preciso, perché di origine napoletana e francese, come il termine, anche l'Alfa Romeo. Francese perché lo era il primo fondatore Alexandre Darracq che passò dalla produzione di biciclette a quella di automobili 114 anni fa. Napoletana due volte, perché a Napoli Darracq ha iniziato la sua attività 129 anni fa e napoletano era il suo ingegnere che poi ha acquistato l'opificio diventato milanese Alfa (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili") apponendo il suo cognome Romeo 105 anni fa...

Altro su Almanacco

Milano: Michael Jackson ''The Immortal World Tour'' dal 23 al 24 Febbraio Mediolanum Forum di Assago

Sono state annunciate ufficialmente due date milanesi de "The Immortal World Tour", il grande spettacolo del Cirque du Soleil tutto dedicato al grande Michael Jackson, che nei giorni 23 e 24 Febbraio 2013 sarà rappresentato al Mediolanum Forum di Assago (spettacoli ore 20:00).

Pubblicità

Milano tutta la Provincia in Tweet, le Aziende, gli Spacci, le Offerte, i Coupon, gli eventi e molto altro...
Anche senza iscriversi a twitter - se ti iscrivi e inserisci il tuo numero di telefono riceverai le notizie per SMS.

Milano su twitter (clicca qui)

Altro su Musica

I Kiss a Milano Mediolanum Forum 18 Giugno

Il leggendario gruppo rock/metal newyorkese fondato da Gene Simmons e Paul Stanley, amato da grandi e piccoli di ogni razza e credo, con più di 120 milioni di copie dei loro album vendute, vincitore di 24 dischi d'oro, 10 di platino e due multiplatino, torna ad esibirsi, in Italia.

Altro su Musica

I Kiss in Italia a Udine e Milano giugno 2013

Per i famelici fans dei KISS, in arrivo, da non perdere, ben due date italiane del "Monster tour 2013″ nel quale la celebre band presenterà il nuovo, omonimo, "Monster", ventesimo disco in studio della loro carriera quasi trentennale caratterizzato da un ritorno alle sonorità degli anni '70 che hanno contraddistinto capolavori come Love Gun. "È il miglior album che abbiamo mai registrato" sono i Kiss stessi a dirlo, il gruppo precursore degli effetti speciali da palcoscenico, che ha speso un patrimonio in fuochi pirotecnici, effetti con luci e fumi da utilizzare per il suo inimitabile show, tanto da rendere nulli i ricavi nei primi anni di carriera, quello che ha ispirato tante band heavy-metal con una immagine unica, il make- up a metà tra grottesco e cartoon ed ha creato un vero e proprio marchio con tanto di merchandising.

Altro su Musica

Milano: Lorenzo Jovanotti allo Stadio di San Siro il 19 Giugno

 

Jovanotti dopo aver celebrato un traguardo non comune per un artista: i 25 anni di carriera. Dopo la pubblicazione dell'album "Backup", un tour negli Stati Uniti arriva finalmente con "Backup tour – Lorenzo negli stadi 2013".

Altro su Musica

I Bon Jovi tornano in Italia. Il loro live a San Siro il 29 Giugno 2013

«Because we can» finalmente anche l'Italia. I Bon Jovi suoneranno a San Siro il 29 Giugno 2013.

Altro su Musica
Pagina 1 di 2

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi263
Ieri1731
Settimana Scorsa12406
Mese Scorso43991
Da Gennaio 20151700238

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out