NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Lunedì, 09 Dicembre 2013 01:00

#Poesia: #GiacomoLeopardi, alla #luna

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi
al battesimo Giacomo Taldegardo Francesco di Sales Saverio Pietro Leopardi, conte (Recanati, 29 giugno 1798 – Napoli, 14 giugno 1837), Poeta, filosofo, scrittore, filologo e glottologo italiano.

O graziosa luna, io mi rammento
Che, or volge l'anno, sovra questo colle
Io venia pien d'angoscia a rimirarti:
E tu pendevi allor su quella selva
Siccome or fai, che tutta la rischiari.
Ma nebuloso e tremulo dal pianto
Che mi sorgea sul ciglio, alle mie luci
Il tuo volto apparia, che travagliosa
Era mia vita: ed è, nè cangia stile,
O mia diletta luna. E pur mi giova
La ricordanza, e il noverar l'etate
Del mio dolore. Oh come grato occorre
Nel tempo giovanil, quando ancor lungo
La speme e breve ha la memoria il corso,
Il rimembrar delle passate cose,
Ancor che triste, e che l'affanno duri!

Letto 1265 volte Ultima modifica il Sabato, 20 Luglio 2019 13:22
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi408
Ieri920
Settimana Scorsa6488
Mese Scorso28807
Da Gennaio 20151526094

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out