NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

1962 - Lanciata la capsula sovietica Vostok 3

Vostok 3 fu una missione con equipaggio a bordo nel corso del programma sovietico di esplorazione spaziale. Insieme con la missione Vostok 4 effettuò il primo volo di due capsule accoppiate nella storia del volo umano nello spazio.

Il cosmonauta Andrijan Grigor'evič Nikolaev, lanciato con la prima capsula, rimase per quasi quattro giorni interi nell'orbita terrestre, significò la quadruplicazione del record precedente. Fino a tale momento il record di permanenza nello spazio da parte di un astronauta (americano) furono le più che modeste cinque ore raggiunte da Scott Carpenter durante la missione Mercury-Atlas 7.

Il vantaggio sovietico sembrava essere incolmabile. Il volo in coppia di Vostok 3 e Vostok 4 venne festeggiato come importantissimo risultato raggiunto nell'ambito dell'esplorazione spaziale sovietica e non solo. Si deve particolarmente sottolineare l'abilità sovietica nell'essere in grado di lanciare due capsule spaziali entro sole 24 ore. Inoltre pure la trasmissione dei collegamenti via radio ed in particolar modo i dati di telemetria verso due capsule spaziali in volo significò un enorme e particolare risultato positivo. Bisogna infatti considerare che in tale periodo non esistevano ancora satelliti artificiali di comunicazione e che l'Unione Sovietica, al contrario degli Stati Uniti d'America, non disponeva di una rete di collegamento via radio mediante stazioni di controllo posizionate in tutte le parti del mondo. Nonostante le capsule non potessero essere pilotate direttamente dai cosmonauti, il primo volo di coppia umano fornì importantissimi risultati per la tecnica da utilizzare nell'esecuzione di successive manovre rendezvous.

Video

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi78
Ieri1002
Settimana Scorsa5741
Mese Scorso24432
Da Gennaio 20151471359

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out